Blog di discussione su enogastronomia per chi, come la Confraternita delle Franche Forchette, è sempre alla ricerca della sublimazione della tavola in tutte le sue declinazioni: cucina, vino e sala.



venerdì 10 febbraio 2012

L'Agape Eroica

10 febbraio 2012.




Sarà la Confraternita più audace della Grande Armata Napoleonica ?








La risposta è affermativa.









Sarà il Gran Maestro più saldo del Generale Paulus?





Domani ve ne daremo notizia.







Orbene, nonostante gli allarmi e l'imperante sindrome d'alemanno, uno sparuto manipolo di confratelli si appresta a partire per una impegnativa campagna in questo giorno di blizzard (annunciato) e (una teoria) di neve copiosa .



Destinazione: Jolanda di Savoia. Valli e lagune quasi siberiane; una IZBA all'orizzonte da raggiungere. Speriamo un fuoco amico.



Prima della partenza, il drappello di impavidi confratelli destina un fugace pensiero a coloro che hanno preferito abdicare per una più comoda serata davanti al camino, spaventati dalla neve della fantasia o, peggio, dal mattarello agitato come un nunchaku da una moglie minacciosa (sic transit gloria mundi).



L'augurio è di trovare quell'Izba questa sera, quella Capanna in cui il nostro immarcescibile Gran Maestro spera di trovare un'alzavola e una beccaccia a riscaldarlo nel tepore di un fuoco amico.



NON PRAEVALEBUNT


p.s. Cliccate sul titolo del post e prenderete coraggio













4 commenti:

  1. Pelli di foca invece di cappa ed insegna!

    RispondiElimina
  2. Già si contano i disertori dell'ultimo momento... corte marziale e guidrigildi a nastro!!!
    Mi vergogne delle nostre truppe... oramai vecchie e stanche. Mi raccontano di un'Agape memorabile a San Giovanni in Persiceto a metà anno '80 dove i Confratelli hanno avuto un'avventura d'altri tempi su un convoglio munito catene per tutto il tragitto... ci faremo raccontare e faremo i paragoni.

    RispondiElimina
  3. Spero che per gli arditi Confratelli, che hanno avuto l'ardore di sfidare il blizzard e la copiosa nevicata, l'epilogo della serata sia migliore di quello subito da Napoleone e Von Paulus nelle steppe Russe.....
    Buona beccaccia a tutti voi, spero accompagnata da un degno premier cru di Borgogna...
    Andrea, un poco invidioso, davanti al camino.....

    RispondiElimina
  4. Purtroppo niente Borgogna... ma tantissima Beccaccia!!! A breve racconto della vittoriosa missione!

    RispondiElimina